Barcellona: sequestrati 450 kg di alimenti pericolosi per la salute pubblica e...

    Barcellona: sequestrati 450 kg di alimenti pericolosi per la salute pubblica e denunciate due persone

    Gli Agenti della Polizia Stradale di Barcellona Pozzo di Gotto nel corso di specifici servizi mirati al controllo di mezzi adibiti al trasporto di alimenti al fine di verificarne la corretta conservazione, hanno sequestrato circa 450 Kg di alimenti non idonei al consumo umano. Nel pomeriggio di ieri, gli Agenti hanno proceduto al controllo di un mezzo di proprietà di una società di distribuzione all’ingrosso di alimentari appurando che la merce, trasportata con sistema di temperatura controllata, era conservata in modo non idoneo al punto di averne alterato le caratteristiche e per tale motivo, se messa in commercio, avrebbe potuto nuocere alla salute dei consumatori.
    Da un approfondito controllo operato dagli Agenti al momento del fermo del mezzo, si è accertato che gli alimenti trasportati (prosciutti, mozzarelle, wurstel, bresaola, formaggi vari, pancetta, ricotta, ecc…),che dovevano essere consegnati a delle attività commerciali dell’hinterland barcellonese, erano conservati ad una temperatura superiore più del triplo rispetto a quella prevista per la tipologia di merce, quindi, con modalità che causavano l’alterazione della merce. Infatti, i cibi dovevano essere trasportati ad una temperatura mantenuta fra lo 0 e massimo 4 gradi, mentre, così come accertato anche da personale dell’ASP del servizio veterinario di Barcellona P.G. fatto successivamente intervenire, erano conservati ad una temperatura di oltre 20 gradi. Avendone accertato lo stato di alterazione gli alimenti venivano posti sotto sequestro ed il conducente nonché il titolare della società di distribuzione, ricadente nella zona di Giammoro, venivano ambedue denunciati per aver detenuto, per immetterli in commercio, alimenti pericolosi per la salute pubblica.
    Nella medesima operazione di Polizia gli Agenti della Polstrada hanno anche proceduto al sequestro del mezzo di trasporto in quanto circolava non in regola con la documentazione che ne attestava la sua idoneità al trasporto della merce. Sono state elevate inoltre diverse sanzioni amministrative per delle violazioni alle norme del codice della strada.

    Condividi: