Dissesto Milazzo, le richieste dei creditori fino al 23 maggio

    Dissesto Milazzo, le richieste dei creditori fino al 23 maggio

    La “Commissione straordinaria di liquidazione” del comune di Milazzo ha approvato una delibera con la quale, “allo scopo di favorire la più ampia partecipazione alla procedura di rilevazione della massa passiva da parte dei soggetti legittimati”, ha prorogato di trenta giorni il termine per la presentazione delle domande di insinuazione nella massa passiva. Il termine ultimo, dunque, per presentare le istanze sarà il 23 maggio alle ore 13.
    Le istanze, oltre nella forma consueta (Raccomandata A.R.) possono essere presentate anche attraverso la Posta certificata della stessa Commissione. csl@pec.comune.milazzo.me.it

    Condividi: