Basket, la Costa d’Orlando si prepara alla poule per la B

    Basket, la Costa d’Orlando si prepara alla poule per la B

    Prosegue la marcia di avvicinamento alla fase nazionale dell’Irritec Costa d’Orlando, che ha sfidato in un buon test amichevole i cugini della Nuova Agatirno, presenti con la squadra under 18. Al “PalaValenti”, i biancorossi del presidente Giuffrè hanno oleato per bene gli ingranaggi di squadra in vista dell’esordio in post-season di C Silver, previsto per sabato 6 maggio contro la Nuova Pallacanestro Sarno. Nonostante le precauzionali assenze di Munastra e Fazio, la Costa d’Orlando ha destato un’ottima impressione, come ha ammesso al termine della gara coach Giuseppe Condello. «Sono contento – afferma l’allenatore paladino -. Era inutile rischiare un Munastra febbricitante o un Fazio con qualche piccolo acciacco muscolare in un’amichevole, che comunque si è rivelata utile per testare lo stato di forma del gruppo. Stiamo scaricando bene i carichi di lavoro del richiamo di preparazione svolto e ho visto grandi progressi nei meccanismi di squadra, soprattutto in attacco. Tutti i ragazzi hanno avuto spazio e mi sembra stiano sempre meglio dal punto di vista fisico. Sono fiducioso per la post-season».

    Condividi:
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.