Capo d’Orlando alla riscoperta del Goletta, presto una svolta sulle trattative per...

    Capo d’Orlando alla riscoperta del Goletta, presto una svolta sulle trattative per la riapertura

    Numerosi sono stati gli orlandini che ieri mattina hanno risposto all’appello delle associazioni ambientaliste aderendo entusiasti al trekking organizzato sull’antico sentiero Goletta. Inserita nell’ampia programmazione dedicata alla celebrazione della Giornata Mondiale per la Terra, la passeggiata promossa da Quajetri, Mare d’Amare, Legambiente Nebrodi e dagli Scout, ha consentito di far conoscere ai più la traccia della dimentica mulattiera che collega il Borgo di San Gregorio al centro paladino.
    Da diversi mesi, grazie all’interessamento dell’Amministrazione, vanno avanti i sopralluoghi da parte dei tecnici comunali volti all’individuazione della traccia e le trattative con i proprietari dei terreni ricadenti sul percorso.
    “Si potrebbe pensare che l’Amministrazione abbia perso del tempo nella riapertura del Goletta – ha dichiarato il Sindaco Franco Ingrillì a margine della passeggiata – ma in questi mesi si è lavorato con impegno per la sua riapertura. Abbiamo avviato con i proprietari le trattative per trovare un accordo che possa consentire di completare il percorso momentaneamente interrotto”. Sulla lunga passeggiata naturalistica, che partendo dalla Piazzetta “Melitta Damiano” di San Gregorio conduce attraverso panorami mozzafiato alle pendici del Santuario dedicato a Maria S.S. di Capo d’Orlando, attualmente è doveroso effettuare una lunga deviazione su strada asfaltata, ma secondo quanto dichiarato dal primo cittadino e dall’Assessore Cristian Gierotto, una importante svolta nelle trattative potrebbe avvenire già nei prossimi giorni.

    Condividi: