“Letteratura e impegno civile”: Sant’Agata Militello per il “Maggio dei Libri”

    “Letteratura e impegno civile”: Sant’Agata Militello per il “Maggio dei Libri”

    Prenderà il via il prossimo 7 maggio, alle ore 19, presso il Castello Gallego di Sant’Agata di Militello, la Rassegna Letteraria “Letteratura e Impegno Civile”, promossa dall’Assessorato alla Cultura del comune di Sant’Agata di Militello e diretta da Franco Blandi. L’iniziativa, inserita tra gli eventi del “Maggio dei Libri”, prevede quattro incontri con altrettanti autori che hanno dedicato le loro opere, romanzi o saggi, a temi strettamente legati al sociale, alle diverse culture, alla solidarietà. In un momento storico caratterizzato da nuovi venti di guerra, minacce terroristiche, massacri di popolazioni inermi, nel quale l’umanità sembra avere smarrito buon senso e sensibilità, ci sembra importante e urgente proporre storie di impegno civile che si muovono in direzione opposta e che aiutano a capire i fenomeni, le culture, le diversità. Racconti proposti con la voce diretta dei protagonisti che con i loro libri diffondono un messaggio di pace e speranza.

    Di seguito il programma:

    Domenica 7 maggio: “Tutta un’altra storia” di Alessandro Gallo, edito da Navarra Editore.
    Domenica 14 maggio: “C’era una volta l’India. E c’è ancora” di Antonio Ortoleva, edito da Navarra Editore.
    Sabato 20 maggio, saranno presenti Maurizio Quilici e Marinella Fiaschi, autori del libro “Storia di Aya. In fuga dalla Siria per amore”, edito da Imprimatur.
    Sabato 27 maggio, sarà dedicato ai libri di Ilaria Guidantoni e proporrà il tema delle “Culture Mediterranee”.

    Condividi: