Benedette dal Vescovo di Patti, le nuove corone poste sulla statua della...

    Benedette dal Vescovo di Patti, le nuove corone poste sulla statua della Madonna del Tindari

    REDAZIONE – Sono state benedette nel Palazzo Apostolico di Patti, dal neo vescovo Mons. Guglielmo Giombanco, le nuove corone che verranno poste sul capo della statua monumentale della Madonna del Tindari, simbolo del centro abitato di Rocca di Capri Leone. Le corone in vetroresina sono state realizzate ex novo dal giovane scultore e Pittore Mario Valenti per sostituire le vecchie corone seriamente compromesse dal tempo, che, insieme alla statua della Madonna, vennero realizzate nel 1986. Alla cerimonia privata hanno assistito, oltre all’autore, i parroci delle comunità di Capri Leone e Frazzanò oltre alla delegazione municipale caprileonese. Le corone, che da oggi svettano sul cielo di Rocca sono realizzate stilisticamente secondo un gusto spagnolo baroccheggiante con vari simbolismi legati al culto Mariano.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.