Pallavolo, per Capo d’Orlando e Saracena sfide cruciali

    Pallavolo, per Capo d’Orlando e Saracena sfide cruciali

    Dopo la grandiosa regular season disputata, chiusa meritatamente al primo posto del girone B di Prima Divisione Femminile, la Fai Plast Capo d’Orlando è pronta ad affrontare la capolista del girone A, la PGS Luce Don Bosco, per i playoff big di promozione in Serie D Femminile. Gara 1 dei playoff si disputerà domenica 7 alle 16:00 al PalaRescifina di Messina, mentre le paladine ospiteranno le messinesi alla palestra dell’Ipaa di Contrada Santa Lucia, a Capo d’Orlando, per gara 2 della serie playoff, domenica 14 maggio alle 19:30.
    È tutto pronto per la finale di Coppa Sicilia femminile di serie C che domani, a Spadafora (s’inizia alle 18), vede di fronte il Team Volley e La Saracena Brolo. A questo importante e prestigioso appuntamento ci arrivano due squadre dello stesso girone che già, quindi, si sono affrontate in campionato e si conoscono abbastanza bene. La formazione di coach Ferrara ha chiuso la fase regolare al secondo posto, conquistando il pass per i playoff, mentre la squadra tirrenica ha chiuso in quarta posizione a sole tre lunghezze dalle giallorosse. Sarà una partita interessante e molto equilibrata come dimostrano anche i precedenti in campionato con il successo del Team Volley nella gara di andata (3-1) e la risposta del quintetto di coach Mauro Silvestre al ritorno fra le mura amiche per 3-0.

    Condividi:
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.