Nella direzione nazionale del PD, nessun rappresentante provinciale messinese 

    Nella direzione nazionale del PD, nessun rappresentante provinciale messinese 

    Non c’è nessun rappresentante della provincia di Messina nella direzione nazionale del Partito Democratico dopo le primarie che hanno incoronato Matteo Renzi nuovo segretario. Unico esponente dell’area Emiliano in Sicilia, è il senatore Beppe Lumia. Per il governatore pugliese – il quale, anche nella provincia peloritana come nel resto dell’Isola e del Paese, ha avuto il supporto del presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci – c’è da registrare, però, un’ottima affermazione della propria mozione – proprio in provincia di Messina – con un dato, il 25%, tra i più alti d’Italia. 

    All’asciutto in provincia di Messina anche l’area che fa capo al Ministro Orlando, altro contendente alla segreteria nazionale dei Dem. Complessivamente, dopo il congresso di ieri, nella direzione nazionale del Pd, composta da 120 membri, entrano nove siciliani. 

    Oltre i componenti di diritto Fausto Raciti, segretario regionale, e Rosario Crocetta, nella qualità di presidente della Regione, ci sono quattro esponenti dell’area renziana: il sottosegretario Davide Faraone, Pamela Orru’, Venerina Padua e Giancarlo Garozzo. Gli altri sono Giuseppe Lupo (areaDem), Antonello Cracolici (area Orfini), Giuseppe Beretta e Concetta Raia per l’area Orlando e Giuseppe Lumia, come detto, per l’area Emiliano.

    Condividi: