I Nebrodi, il Giro d’Italia e la “tappa della legalità”

    I Nebrodi, il Giro d’Italia e la “tappa della legalità”

    Il Giro d’Italia che attraversa i Nebrodi è stato l’occasione per promuovere i valori della legalità in un territorio spesso al centro degli affari della malavita. Così, oltre 200 ciclisti amatoriali si sono dati appuntamento davanti alla sede dell’Ente Parco dei Nebrodi per dare il via alla “Tappa della Legalità”per raggiungere Casello Muto di San Fratello dove un anno fa il Presidente del Parco Giuseppe Antoci subì un attentato. Oltre ad Antoci erano presenti il governatore siciliano Rosario Crocetta e il sindaco di Sant’Agata Militello Carmelo Sottile oltre a numerose scolaresche. “Un’iniziativa di eccezionale valenza – ha commentato Antoci – che dimostra  ancora una volta che la strada della legalità è l’unica percorribile”.
    tappa legalità2

    Condividi: