Milazzo: “adotta una rotatoria”, iter completato

    Milazzo: “adotta una rotatoria”, iter completato

    L’assessore all’Ambiente di Milazzo Damiano Maisano ha reso noto che sono state completate le procedure di affidamento in adozione delle rotatorie cittadine. Gli ultimi due contratti sono stati sottoscritti dalla Tarnav per la rotonda di via dei Mille e dalla ditta Amendolia Assicurazioni per quella di piazza Roma. L’ultima richiesta che  sarà comunque esitata nel giro di qualche settimana riguarda piazza San Papino che andrà ad un ritrovo della zona. “Sul fronte degli interventi diretti – afferma Maisano – abbiamo ultimato la bonifica dello spartitraffico di Vaccarella, di piazza Marconi e di via San Giovanni. Adesso i due giardinieri del Comune si stanno dedicando all’area di Capo Milazzo per completare il programma già iniziato”.
    L’assessore ha poi inteso fare delle puntualizzazioni in merito al sollecito all’Anas a intervenire sulle rotatorie all’uscita dell’autostrada Me-Pa e sulla Statale. “Qualcuno ha quasi ironizzato su questa mia richiesta – dichiara l’esponente della giunta Formica – come se dovessi occuparmi del territorio milazzese che ha tanti problemi. Non lo metto in dubbio ma è anche  sotto gli occhi di tutti quello che nel settore ambientale è stato fatto sino ad oggi, senza risorse finanziarie e soprattutto senza personale visto che ci troviamo con appena due giardinieri a dover gestire tutta Milazzo. Viceversa altri soggetti, che non accusano né ristrettezze economiche, né carenza di personale, non si occupano della manutenzione delle aiuole perché la questione non li riguarda più di tanto. Giusta quindi la richiesta dell’Amministrazione di procedere, senza ritardo, alla pulizia delle rotatorie di pertinenza Cas e Anas. Mi spiace che qualcuno, lo ripeto, continui a privilegiare la logica del disfattismo”.

    Condividi: