Calcio, dall’Igea Virtus al Tortorici (che può tornare in Seconda)

    Calcio, dall’Igea Virtus al Tortorici (che può tornare in Seconda)

    Ultime e decisive battute per il calcio dilettantistico con la serie D che offre i play-off dove l’Igea Virtus domenica alle 16 proverà la difficile impresa di vincere sul campo della Cavese. Ecco il resto:
    PROMOZIONE – Domenica ore 16.30
    GIRONE C – Finale Play-off
    Jonica-Città di Messina
    COPPA SICILIA 1^ CATEGORIA – Domenica ore 16
    Misterbianco-Pro Tonnarella (Comunale di Licodia Eubea)
    1^ CATEGORIA – Domenica ore 16.30
    Spareggio promozione girone A-B
    Altofonte-Stefanese (Comunale di Casteldaccia)
    Spareggio salvezza girone A-B
    Città di Giuliana-Umbertina (Comunale di Santa Flavia – Bagheria)
    GIRONE C
    Finale Play-off
    Or.Sa.-Pro Mende 3-1
    Or.Sa. allo spareggio Promozione
    GIRONE D
    Finale Play-off – Domenica ore 16.30
    Atletico Fiumefreddo-Atletico Messina
    Spareggio salvezza girone C-D
    Furnari-Città di Villafranca (domenica ore 16.30 – Comunale di Santa Lucia del Mela)
    COPPA SICILIA, finale ore 16
    Pro Tonnarell-Misterbianco (neutro di Licodia Eubea)
    2^ CATEGORIA – Domenica ore 16.30
    GIRONE C – Play-off
    Ficarra-Nuova Torrenovese
    Pettineo in finale play-off
    GIRONE D – Domenica ore 16.30
    Spareggio promozione
    Città di Roccalumera-Milazzo Academy San Pietro (“Marullo” di Messina)
    GIRONE E – Play-off
    S.Domenica Vittoria-Linguaglossa (domenica 21 ore 16.30)
    3^ CATEGORIA MESSINA – Domenica ore 11.30
    Città di Antillo-Casalvecchio Siculo 2-1
    Arci Grazia-Malfa
    Fasport-Cus Unime
    Ludica Lipari-S.S. Kaggi
    Real Zancle-Cariddi
    Stromboli Scirocco-Sc Sicilia
    3^ CATEGORIA BARCELLONA, 22° e ultimo turno – Domenica ore 16.30
    Longi- città di Mistretta
    Mirto-Green Tusa
    San Mauro Castelverde-Nuova Oliveri
    Thea Calcio Acquedolci-Tortorici
    Tusa-Caronia
    Riposa: Novara

    Condividi:
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.