Tusa: Ieri la tomografia sul sito archeologico Halaesa, la soddisfazione di Tudisca

    Tusa: Ieri la tomografia sul sito archeologico Halaesa, la soddisfazione di Tudisca

    E’ stata effettuata ieri, secondo gli impegni presi in precedenza, la tomografia elettrica nel sito archeologico di Halaesa, nella zona dove da decenni alcuni studiosi presumono che possa essere seppellito il teatro.
    Il rilievo è stato effettuato sotto la guida dei professori dell’Università di Camerino e della Professoressa dell’Università di Amiens, Michela Costanzi, sotto la sorveglianza dell’Arch. Gianfranco Anastasio e della Dott.ssa Gabriella Tigano.
    Entusiasta il sindaco di Tusa Angelo Tudisca che commenta “Chi di dovere non ci ha mai creduto, io e la mia squadra non solo ne siamo convinti ma ci impegneremo con tutte le nostre forze affinché possa iniziare una campagna di scavi nel sito interessato. Sono sempre più convinto che quanto ipotizzato dall’Arch. Antonio Bono e dal Prof. Ragonese fosse fondato e che il Teatro c’è”.
    Tudisca ribadisce ancora il suo intento annunciando il suo impegno affinché il Museo e la Soprintendenza diano la
    possibilità di scavare nella Valle e non far perdere questa occasione alla comunità alesina.
    “I Professori Michela Costanzi e Vincent Michel delle Università francesi di Amiens e Poitiers sono entusiasti di lavorare nel nostro sito – dice ancora Tudisca – e quest’anno saranno presenti ad Halaesa dal 9 luglio al 30 luglio insieme ad altri 5/6 Professori e ben 13 studenti”.

    Condividi: