Sant’Agata Militello, raccolti dai volontari 2mila kg di rifiuti dalla spiaggia

    Sant’Agata Militello, raccolti dai volontari 2mila kg di rifiuti dalla spiaggia

    SANT’AGATA MILITELLO – Sono stati raccolti 2 mila chili di rifiuti abbandonati finiti sulle spiaggia del tratto di costa del litorale di Sant’Agata Militello, dai volontari delle associazioni Parole e colori, Nois, Agd Nebrodi, Pro Loco Agatirno, liberi cittadini sindaco ed assessori. L’iniziativa, di concerto con Legambiente nell’ambito del progetto “Cleen up in the Med”, è nata per sensibilizzare i cittadini al rispetto dell’ambiente e per una campagna rivolta soprattutto alle giovani generazioni che rappresentano la comunità del futuro, contro l’abbandono incondizionato di rifiuti. La manifestazione, che si è tenuta anche negli anni scorsi, è cominciata con il raduno di tutti i partecipanti sul lungomare, tra la rotonda Peppino Impastato e la Villa Falcone e Borsellino. Fino alle 11.30 di stamani, è stata ripulita gran parte della spiaggia dalla grande quantità di rifiuti di ogni genere, disseminati sull’arenile. “Abbiamo promosso quest’iniziativa”, afferma il sindaco di Sant’Agata Militello Carmelo Sottile, “per sensibilizzare i cittadini al rispetto dell’ambiente”. L’iniziativa ecologica ha visto in prima fila anche lo stesso primo cittadino e gli assessori della sua Giunta ed è stata supportata dall’Amministrazione Comunale che ha fornito ai partecipanti sacchi per l’immondizia, guanti. Successivamente, la stessa Amministrazione provvederà al trasporto fino alla discarica di tutti i rifiuti raccolti.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.