Capo d’Orlando e la spiaggia “impossibile”

    Capo d’Orlando e la spiaggia “impossibile”

    Lavori di riqualificazione ultimati, ma la spiaggia rimane impossibile da raggiungere per turisti e residenti a stagione praticamente avviata. Sui social network monta la protesta per l’accesso vietato al litorale di Capo d’Orlando, nel tratto compreso tra il cineteatro e l’incrocio con via Cordovena. La ditta incaricata dell’intervento di riqualificazione, finita la sistemazione del marciapiede e della pista ciclabile, non ha ancora montato le scale per l’accesso alla spiaggia. Mancano, inoltre, le panchine e i pali dell’illuminazione.
    Situazione di disagio che si unisce ai problemi di viabilità sulla litoranea di San Gregorio, dopo il cedimento dei giorni scorsi. I lavori di ripristino sono iniziati, ma questo ponte del 2 giugno, il primo lungo week end dell’estate 2017, non sembra partito col piede giusto

    Condividi: