Collegamenti “fantasma” con le Eolie, Morace a giudizio a Barcellona

    Collegamenti “fantasma” con le Eolie, Morace a giudizio a Barcellona

    Vittorio Morace, patron della Liberty Lines, è stato rinviato a giudizio dal Gip del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto per frode in pubbliche forniture e falso. Secondo l’accusa, quattro delle sette imbarcazioni utilizzate dall’estate 2011 per il servizio di collegamento tra Milazzo e le Isole Eolie sarebbero state inadeguate, quando invece dovevano essere tutte dotate dei più moderni sistemi di sicurezza. Inoltre, secondo quanto emerso dalle indagini della Procura barcellonese, in determinati giorni risultavano in servizio dei catamarani che invece erano fermi. Parte offesa, nella vicenda giudiziaria, anche la Regione Sicilia con cui la società di Morace ha stipulato un contratto di appalto, ma nell’udienza preliminare l’Avvocatura dello Stato non si è presentata.

    Condividi: