Tindari, area archelogica; fermati dalla polizia due ladri di antichità

    Tindari, area archelogica; fermati dalla polizia due ladri di antichità

    PATTI – Dovranno rispondere di tentato furto aggravato Gaetano Gulisano, 54 anni di Paternò e un altro catanese di 57 anni fermati e arrestati dai poliziotti del commissariato di Patti perché sorpresi a scavare con un piccone ed una vanga all’interno del sito archeologico di Tindari (area protetta dai Beni Culturali) e dunque di interesse storico ed archeologico, nel tentativo di impossessarsi di beni antichi. La segnalazione è giunta nella notte tra il primo ed il 2 giugno da parte dei custodi del sito archeologico di Tindari che avevano notato due persone intente a scavare nei pressi del teatro greco. Sono intervenuti sia polizia che carabinieri che hanno individuato i due lungo un costone di roccia in una zona impervia da raggiungere. Gli agenti li hanno quindi attesi lungo una delle vie di fuga aspettando che gli stessi risalissero dal costone, in modo tale da non permettere che si dileguassero lungo la scarpata; uno dei due ladri è stato immediatamente bloccato, mentre l’altro è riuscito a fuggire, ma è stato rintracciato poco dopo, nei pressi dell’autovettura che i due avrebbero utilizzato per scappare.

    Gulisano Gaetano
    Gulisano Gaetano
    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.