Un successo la Festa di Primavera di Floresta. Domani la chiusura

    Un successo la Festa di Primavera di Floresta. Domani la chiusura

    REDAZIONE – Si concluderà domani la sesta edizione della Festa di Primavera a Floresta, il comune più alto di Sicilia. Complice l’azzeccato ponte del 2 giugno, Festa della Repubblica, la manifestazione ideata dal sindaco Nello Marzullo ha raccolto numerose presenza grazie anche all’offerta che accompagna la due giorni florestana. Il punto di forza sono state indubbiamente le passeggiate naturalistiche guidate. Per coloro che avessero voglia di trascorrere delle giornate a contatto con la natura, sarà, quindi, possibile anche domani partecipare alle escursioni nel territorio attraverso percorsi naturalistici che consentiranno ai visitatori di conoscere e apprezzare luoghi di straordinaria bellezza come i laghi Pisciotto, Cartolari e Treare. Durante la due giorni sono in programma anche la visita al Museo delle Antiche Tradizioni Contadine dove si possono ammirare verdure spontanee, piante officinali, mostra insecta e foto naturalistiche.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.