Il boss pentito Bisognano torna libero

    Il boss pentito Bisognano torna libero

    Torna libero “in località protetta” Carmelo Bisognano, collaboratore di giustizia che con le sue dichiarazioni ha svelato le attività criminali del clan dei barcellononesi.
    il bosso pentito, da qualche giorno, vive in un luogo segreto con obbligo di dimora e con la disposizione di rimanere a casa dalle 19 di sera alle 8 del mattino. Bisognano rimane comunque un collaboratore “discusso”, in attesa di conoscere la sentenza per l’operazione antimafia “Vecchia maniera”, per la quale era finito in carcere nel maggio del 2016. Secondo la Procura infatti, avrebbe continuato a gestire affari e ad esercitare un ruolo non secondario all’interno nel suo clan. Nonostante il carcere, però, gli fu comunque mantenuto il programma di protezione. Da qui il ritorno in libertà, anche se con l’obbligo di dimora in località protetta.

    Condividi: