Giorgio Galipò premiato a Messina, Di Carlo di nuovo a Capo d’Orlando

    Giorgio Galipò premiato a Messina, Di Carlo di nuovo a Capo d’Orlando

    Altra soddisfazione per l’Orlandina basket con Giorgio Galipò premiato alla “Giornata Nazionale dello sport” dal CONI Messina. In occasione della giornata Nazionale dello sport il CONI point di Messina ha premiato Giorgio Galipò per l’impegno ed i risultati raggiunti in questa stagione sportiva. La premiazione è stata effettuata alla “Passeggiata a Mare”, sul viale della libertà a Messina (Pressi fiera). Per la società paladina un orgoglio immenso, data la giovane età dell’atleta, l’origine orlandina del playmaker classe 1999 ed i risultati raggiunti dallo stesso nel corso dell’ultima annata sportiva con le maglie della Betaland Capo d’Orlando e della Nuova Agatirno.
    Intanto sotto la guida di coach Gennaro di Carlo e dei suoi assistenti, i giovani Mario Ihring, Andrea Donda, Giorgio Galipò, Antonio Zanatta, Levan Babilodze, Zdravko Okiljevic, Mladen Stolic e Christopher Egwoh svolgeranno un’intensa settimana di lavoro. A loro si aggregerano i cestisti Tomas Vyoral, Andrea La Torre, Tommaso Carnovali, Davide Alviti e Paolo Rotondo. di carlo e assistenti
    Di seguito le loro schede.
    – Tomas Vyoral, playmaker nato a Weissenfels (Germania) il 28.09.1992, alto 192 cm per 89 kg. La scorsa stagione con il Decin (Rep. Ceca) ha chiuso al secondo posto, sconfitto in finale playoff dal Nymburk, giocando in totale 44 partite a 12.6 punti, 3.3 assist, 3.3 rimbalzi e 11.7 di valutazione in 26.3 minuti di media. Ha tirato con il 45.6% da 2 punti e il 32.5% da 3 punti nel corso della stagione.
    – Andrea La Torre, guardia/ala nata a Viterbo il 14.06.1997, alto 204 cm per 90 kg. La scorsa stagione a Treviso (in prestito dall’Olimpia Milano), sconfitto ai quarti di finale playoff dalla Fortitudo Bologna, giocando in totale 28 partite a 4.1 punti, 1.5 rimbalzi e 3.4 di valutazione in 11.3 minuti di media. Ha tirato con il 48.8% da 2 punti e il 42% da 3 punti nel corso della stagione.
    – Tommaso Carnovali, guardia/ala nata a Melzo il 12.02.1993, alto 197 cm per 77 kg. La scorsa stagione a Ferentino ha giocato in totale 30 partite a 6.9 punti, 1.9 rimbalzi e 4.4 di valutazione in 20.2 minuti di media. Ha tirato con il 42.2% da 2 punti e il 30.3% da 3 punti nel corso della stagione.
    – Davide Alviti, ala nata ad Alatri il 05.11.1996, alto 202 cm per 88 kg. La scorsa stagione a Tortona ha chiuso secondo la regular season, sconfitto ai quarti di finale playoff da Trieste. Ha giocato in totale 36 partite a 5.1 punti, 3.8 rimbalzi e 5.3 di valutazione in 16.3 minuti di media. Ha tirato con il 59.6% da 2 punti e il 35.8% da 3 punti nel corso della stagione.
    – Paolo Rotondo, centro nato Siracusa il 02.09.1989, alto 204 cm per 95 kg. La scorsa stagione a Forlì ha giocato in totale 37 partite a 5.7 punti, 3.7 rimbalzi e 5.1 di valutazione in 20.3 minuti di media. Ha tirato con il 50.7% da 2 punti e il 35.7% da 3 punti nel corso della stagione.

    Condividi:
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.