Messina. Disposti i domiciliari per lo stalker del treno

    Messina. Disposti i domiciliari per lo stalker del treno

    repertorio

    REDAZIONE – Si trova agli arresti domiciliari l’uomo ritenuto responsabile di stalking e atti persecutori nei confronti di una ragazza avvicinata e molestata su un treno regionale che da Messina la portava a scuola ogni mattina. I fatti si sarebbero aggravati, convincendo la giovane a presentare denuncia alla Polfer, quando l’uomo (di cui non sono state rese note le generalità) dopo svariati tentativi di avvicinarla, di sedersi vicino a lei sul treno a fissarla, ha cominciato a toccarsi le parti intime e a fare in modo che lei lo notasse. A questo punto la vittima ha deciso di chiedere aiuto e denunciare l’accaduto. I poliziotti sono così riusciti a ricostruire i singoli episodi e ad identificarne il responsabile. Ieri l’esecuzione della misura cautelare emessa dal GIP Monica Marino su richiesta del Sostituto Procuratore Annalisa Arena,

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.