Messina si trasforma in palestra a cielo aperto

    Messina si trasforma in palestra a cielo aperto

    repertorio

    MESSINA – Messina si prepara a diventare una vera e propria palestra a cielo aperto grazie a “StreetWorkout”, la nuova tendenza sportiva dell’estate che, dopo essere nata nel 2010 negli Stati Uniti, sta riscuotendo molto successo in tutte le città italiane. Si tratta di una manifestazione sportiva multidisciplinare che racchiude il mondo del Fitness e della Danza. Appuntamento alle 18.00 per il raduno dei circa 400 partecipanti in vari punti di raccolta dislocati in diverse zone della città (Passeggiata a Mare, Piazza Unione Europea, Piazza Duomo, Piazza Maurolico e Piazza Cairoli). Dalle 19.00, invece, e per poco più di dure ore i partecipanti – seguiti da un Team di qualificati Istruttori – potranno cimentarsi in svariate discipline sportive: dalle passeggiate effettuate con cuffie wireless e coordinate da un singolo istruttore, alle soste nei luoghi di maggiore interesse che la Città dello Stretto offre. L’evento è patrocinato dal comune di Messina e organizzato in collaborazione con il Centro Sportivo Educativo Nazionale di Messina. “StreetWorkOut è il nuovo format fitness alla portata di tutti, indipendentemente dal grado di preparazione fisica”, afferma Daniela Giorgianni, Direttore Artistico e Referente Sicilia.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.