Roger Waters copia Emilio Isgrò, il Tribunale di Milano lo accusa di...

    Roger Waters copia Emilio Isgrò, il Tribunale di Milano lo accusa di plagio

    Roger Waters è stato accusato di plagio per il suo ultimo lavoro “Is this the life we really want?”. A puntare il dito l’artista barcellonese Emilio Isgrò. Nell’occhio del ciclone la copertina e l’artwork (più in generale) dell’ultimo album in studio dell’ex Pink Floyd che a quanto pare sarebbe un plagio delle opere di Emilio Isgrò, che della “cancellatura” ha fatto la cifra stilistica del suo lavoro.
    Gli estremi del palgio sono stati presentati in via cautelare – dalla sezione specializzata in materia di impresa del Tribunale di Milano, che ieri, venerdì 16 giugno, ha emanato un decreto urgente per “impedire la propagazione dell’illecito”. Pertanto, il disco pubblicato appena lo scorso 2 giugno, verrà ritirato immediatamente dal commercio, in attesa dell’udienza di merito, fissata dallo stesso tribunale per il prossimo 27 giugno. In quella sede Sony Music Italia che distribuisce il disco uscito su etichetta Columbia Records, potrà opporsi al provvedimento.

    Condividi: