Torrenova, sull’arrivo degli immigrati i Sindaci chiedono un incontro urgente al Prefetto

    Torrenova, sull’arrivo degli immigrati i Sindaci chiedono un incontro urgente al Prefetto

    Riunione molto partecipata ieri a Torrenova sul tema degli immigrati. Ad accogliere l’invito del Sindaco Salvatore Castrovinci, sono stati gli amministratori dei comuni di Capo d’Orlando, Brolo, San Marco d’Alunzio, Mirto, Reitano, Rocca di Capri Leone, Longi, Ficarra, Alcara Li Fusi, Militello Rosmarino, Acquedolci, Mistretta, Sant’Agata Militello, Caronia, Galati Mamertino, Frazzano’, Santo Stefano di Camastra, Sinagra e Piraino. Insieme  chiederanno una riunione urgente al Prefetto in merito al bando sulle strutture da destinare all’accoglienza di 2200 migranti.
    “Il 12 giugno, all’indomani delle elezioni, i Sindaci siamo stati convocati in Prefettura per la questione migranti – ha detto Castrovinci – il Prefetto ci ha spiegato che sarebbe stato pubblicato un bando che riguarda tutto il territorio per affrontare l’emergenza legata alla massa di immigrati in arrivo. Ci hanno detto che stavano cercando strutture per risolvere la situazione. Ho chiesto al Prefetto il rispetto della  circolare Morganti e della clausola di salvaguardia che prevede la presenza di 2,5 immigrati ogni mille abitanti”.  Aderire al progetto Sprar ed attivare una struttura per i richiedenti asilo potrebbe non bastare e i Sindaci vogliono garanzie precise. Da qui la richiesta al Prefetto di un incontro urgente.

    castrovinci sindaci2

    Condividi: