Favoreggiamento della prostituzione, un prete e due donne a processo

    Favoreggiamento della prostituzione, un prete e due donne a processo

    Con l’accusa di favoreggiamento della prostituzione un prete e due donne sono stati rinviati a giudizio dal Gup del Tribunale di Barcellona. Il prossimo 9 ottobre, davanti ai giudici compariranno l’ex arciprete di Pozzo di Gotto, padre Domenico Siracusa, 82 anni, la brasiliana Patricia Madalena La Paz, 35 anni e Giuseppina Lembo, 38 anni.
    Il sacerdote, proprietario degli appartamenti dove veniva praticato il sesso a pagamento, sarebbe stato all’oscuro dell’attività che si svolgeva nei locali. La donna brasiliana, era intestataria del contratto d’affitto dei due immobili, concessi poi in sub affitto ad altre ragazze. Secondo l’accusa, la 38enne Giuseppina Lembo, avrebbe svolto un ruolo di intermediaria per la locazione e la riscossione dei canoni dell’immobile di proprietà della milazzese Rosaria Rita Filice, 64 anni, ex impiegata del Comune di Milazzo che lo scorso 19 aprile è stata condannata a due anni di reclusione e ad una multa di 400 euro.

    Condividi: