Il Consiglio Comunale di Capo d’Orlando approva il bilancio di previsione

    Il Consiglio Comunale di Capo d’Orlando approva il bilancio di previsione

    CAPO D’ORLANDO – Il Consiglio Comunale orlandino convocato ieri sera dal presidente Carmelo Galipò, ha approvato (con 10 voti favorevoli e 4 contrari) il bilancio di previsione per gli esercizi 2017-2019. “Nonostante il ritardo rispetto alla scadenza, abbiamo tagliato un traguardo importante”, commenta il Sindaco Franco Ingrillì. “Passaggio non scontato in considerazione dei tagli e dei ritardi dei trasferimenti. Ma abbiamo approvato uno strumento snello e leggibile, così come dispone la nuova normativa e che permette di assicurare servizi di qualità a tutta la comunità. Ma c’è anche da sottolineare l’aspetto politico”, conclude il Sindaco, “con la maggioranza che ha dato prova di maturità e coesione, a dispetto di tante voci incontrollate circolate negli ultimi giorni”. Ad inizio seduta il Presidente del Consiglio Carmelo Galipò, ha fatto intervenire Hannah Fitzhaldringe, rappresentante del Consiglio Comunale di Fremantle in visita a Capo d’Orlando. Il Presidente ha ricordato “gli antichi vincoli di fratellanza e di amicizia che ci uniscono con Fremantle e che vanno rinverditi” e, tramite il Consigliere Fitzhaldringe, ha inviato alla cittadina australiana, gemellata con Capo d’Orlando, i saluti di tutta la comunità orlandina. Durante i lavori d’aula, il civico consesso ha anche approvato il programma triennale dei Lavori Pubblici e il piano delle alienazioni immobiliari. Approvato (all’unanimità) anche il regolamento comunale per l’Istituzione e la tenuta del Registro Comunale per il diritto del minore alla Bigenitorialità.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.