Messina dà il benvenuto al nuovo Questore Mario Finocchiaro

    Messina dà il benvenuto al nuovo Questore Mario Finocchiaro

    REDAZIONE – È arrivato nella città dello Stretto il nuovo Questore di Messina Mario Finocchiaro. Il primo giorno è iniziato con il saluto al Prefetto Francesca Ferrandino. A seguire il neo-Questore ha reso omaggio ai caduti della Polizia di Stato, deponendo una corona di fiori al monumento ad essi dedicato presso la Caserma Nicola Calipari; ha poi voluto fin da subito incontrare il team di lavoro che lo affiancherà nella gestione della Questura e dunque tutti i Dirigenti ed i Funzionari responsabili della varie articolazioni e dei vari uffici ubicati su Messina e provincia. Nel corso degli incontri previsti, ha anche salutato una rappresentanza del personale e delle organizzazioni sindacali della Polizia di Stato e del personale dell’Amministrazione Civile dell’Interno. Ovviamente, non è mancato l’appuntamento con la stampa per conoscere e presentarsi a coloro che operano nel campo dell’informazione. Messina è la terza questura, dopo Crotone ed Agrigento, che Mario Finocchiaro è chiamato a dirigere. In Polizia dal 1985, vanta tra i precedenti più significativi la Dirigenza dell’Ufficio Scorte di Palermo, la Dirigenza della Digos di Caltanissetta e delle Squadre Mobili di Caltanissetta ed Enna; in quest’ultima sede ha, inoltre, ricoperto l’incarico di Capo di Gabinetto prima e, promosso frattanto Primo Dirigente, di Vice Questore Vicario poi. Vice Questore Vicario, è stato anche a Cosenza mentre a Catania ha ricoperto l’incarico di Capo di Gabinetto del Questore.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.