I siciliani preferiscono il grana padano

    I siciliani preferiscono il grana padano

    I siciliani mangiano pochi formaggi prodotti nell’isola. I più diffusi nei punti vendita, supermercati e negozi alimentari, sono il Grana Padano Dop, il Parmigiano Reggiano Dop, la Pasta filata tipo Galbanone, la Ricotta fresca di pecora siciliana, il Galbanone. I prodotti a marchio Dop più venduti sono: Grana padano, Parmigiano, Asiago, Emmental, Taleggio. Solamente al sesto posto un siciliano: il Ragusano. È quanto emerge dal progetto di ricerca Putie dell’Università di Catania, presentato oggi a Floresta dal professore Giuseppe Licitra, nel corso dell’evento Nebrodi Cheese Festival. La ricerca è stata sviluppata su 518 punti vendita distribuiti in 157 comuni della Sicilia (40% del totale). “I risultati – ha affermato Licitra- sono sconfortanti con dati che riflettono alcuni dei principali problemi del settore lattiero caseario siciliano ovvero l’organizzazione dell’offerta e la distribuzione capillare”.
    Per la prima volta in Sicilia, dei produttori hanno deciso di organizzarsi per selezionare i loro prodotti migliori, stagionarli in forma collettiva e sviluppare una strategia di distribuzione e marketing comune. Per il sindaco di Floresta, Sebastiano Marzullo: “Oggi grazie alla Provola del Nebrodi, usciamo dalla mediocrità”.

    Condividi: