Domani la mobilitazione contro l’inceneritore, Santa Lucia del Mela ribadisce il no

    Domani la mobilitazione contro l’inceneritore, Santa Lucia del Mela ribadisce il no

    È programmata per domani, giovedì 13 luglio, in concomitanza con la riunione del Consiglio Comunale di San Filippo del Mela, la mobilitazione del comitato spontaneo nato per contrastare la realizzazione dell’inceneritore nell’impianto A2A.
    Il comitato ha deciso la protesta dopo l’ultima conferenza dei servizi AIA, in cui è stata formalizzata la nuova posizione del comune di San Filippo del Mela in merito alla riconversione dell’impianto di termovalorizzazione. In quella seduta, mentre il Commissario appena nominato a sostituzione del primo cittadino, era l’unico rappresentante degli enti locali, la conferenza ha deliberato “di esprimersi favorevolmente” sul “Parere Istruttorio Conclusivo” della Commissione AIA, e favorevole quindi al progetto di A2A. Intanto, il Comune di Santa Lucia del Mela, in un comunicato, ribadisce la propria contrarietà all’impianto: “Allo stato, nessuna autorizzazione è in corso di rilascio per la realizzazione dell’impianto. Questo Comune – si legge ancora – sarà sempre accanto agli Enti, alle associazioni e ai cittadini che manifestano apertamente la loro contrarietà all’impianto dannoso per l’ambiente, l’agricoltura, il settore turistico e la salute”

    Condividi: