Mazzarrà Sant’Andrea torna a votare

    Mazzarrà Sant’Andrea torna a votare

    Dopo quasi due anni di commissariamento, si torna a votare a Mazzarrà Sant’Andrea. Lo ha deciso il governo regionale che ha quindi accorpato le amministrative di Mazzarrà alle elezioni regionali del 5 novembre.
    Il commissariamento era scattato nell’ottobre 2015, a pochi mesi dagli arresti del sindaco di Mazzarrà Sant’Andrea, Salvatore Bucolo e di tre amministratori delegati pro-tempore della Tirrenoambiente che gestiva la discarica di contrada Zuppà, una delle più importanti discariche della Sicilia, coinvolti nell’operazione “Riciclo” proprio sulla gestione dell’invaso.

    Condividi: