Calcio, in Eccellenza il Città S.Agata rischiatutto a Scordia

    Calcio, in Eccellenza il Città S.Agata rischiatutto a Scordia

    Il match clou della 2′ giornata del girone B di Eccellenza opporrà il Città S.Agata al forte Città di Scordia, altra compagine costruita per ben figurare in questo torneo. Un test questo molto più attendibile rispetto a quello di domenica scorsa contro l’Avola imbottito di giovani. Una partita che potrà fornire ulteriori informazioni su quella che è la potenzialità dei biancoazzurri, che ad oggi tra gare amichevoli, Coppa Italia e campionato, ha sempre vinto. Gli etnei come accennavamo prima sono una squadra molto competitiva, composta da giocatori importanti Provenzano, Santangelo, Nassi e Zumbo, solo per citarne alcuni, e come se non bastasse, è guidata da un tecnico esperto e preparato come Andrea Pensabene. I rossoblu estromessi dalla Coppa Italia ad opera del Paternò, all’esordio in campionato hanno impattato 1-1 in riva allo Stretto contro l’ostico Camaro, disputando una buona partita. Nella circostanza, mister Pensabene ha perso il forte difensore D’Angelo espulso per doppia ammonizione. Sempre a Messina si è fatto male Nassi, ma sicuramente lo staff medico farà di tutto per recuperarlo vista la grande importanza del giocatore. Tornando al S.Agata, si è riaggregato alla squadra Boris Zingales, mettendo cosi a tacere una volta per tutte le voci che lo volevano lontano dal club. Zingales però, non ha ancora del tutto smaltito i postumi di una distorsione alla caviglia, ma stringerà i denti per rispondere all’appello, così come Cicirello uscito a metà tempo contro l’Avola a causa di una contrattura. Quasi sicuramente stando a ciò che il tecnico ha provato durante la settimana, se Cicirello dovesse recuperare l’undici iniziale, dovrebbe essere lo stesso che ha superato agevolmente l’Avola. In porta quindi spazio ancora ad Inferrera, in difesa da destra verso sinistra, Scaffidi, Russo, Franchina e Bontempo F. A centrocampo, in regia verrà schierato Santo Privitera, ai lati Calafiore e Cicirello. In avanti spazio ancora allo juniores Carrello autore di una doppietta domenica scorsa, supportato da Mincica e Isgrò. Il match che avrà inizio alle 15:30, sarà diretto da Sebastiano Galioto della sezione di Siracusa che sarà coadiuvato dagli assistenti Elvira Rizzo e Alessandro Pirrera della sezione di Enna. Infine aprendo una parentesi sulla Coppa Italia, agli ottavi di finale, la squadra di mister Formisano, affronterà il Camaro, con il match di andata che si disputerà al Micale mercoled’ 20 settembre e quello di ritorno che si giocherà al Marullo mercoledì 3 ottobre.

    Condividi:
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.