Messina, due casi di violenza sulle donne accertati dalla polizia

    Messina, due casi di violenza sulle donne accertati dalla polizia

    Due misure cautelari sono state eseguite dalla Polizia di Stato di Messina, nei confronti di due uomini, in relazione ad altrettanti casi di donne vittime di violenza. I due provvedimenti sono stati emessi grazie alle indagini e alla ricostruzione dei fatti di entrambe le storie. Nel primo caso lei, ventenne, lascia lui, trentenne, al termine di una relazione che va avanti da un anno. Lui sembra inizialmente accettare la scelta della ex fidanzata ma poco dopo inizia a telefonarle ripetutamente. Ai no della donna reagisce tirando pietre contro la finestra di casa sino all’ultimo episodio, il più grave, quando la raggiunge e la minaccia con un coltello. Il secondo caso di violenza si consuma invece tra le mura domestiche. Lui, 44enne, non risparmia spinte, pugni e calci alla convivente di 49 anni. Non esita a lanciarle contro oggetti minacciandola di morte. Si rifiuta di lasciare la casa e durante l’ultimo litigio, la aggredisce e pretende di essere pagato per andare via. Entrambi gli uomini non potranno più avvicinare le vittime fisicamente, tantomeno attraverso telefono o social network. Divieto assoluto anche per i luoghi abitualmente frequentati dalle ex compagne.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.