Piraino, gli emendamenti al bilancio della minoranza

    Piraino, gli emendamenti al bilancio della minoranza

    Il gruppo consiliare di minoranza “Piraino Giovane e Solidale” ha presentato al protocollo generale del Comune, 12 emendamenti allo schema bilancio di previsione 2017, che sarà esitato e discusso dal Consiglio Comunale nei prossimi giorni.
    Gli emendamenti proposti da Salvatore Cipriano, Pina Saggio, Maria Teresa Maddalena e Nino Foti spaziano dal sostegno alle fasce più deboli attraverso la messa a disposizione di risorse finanziarie per il servizio civico, al miglioramento delle condizioni di sicurezza del territorio con l’installazione di telecamenre nei punti nevragilci, l’acqusito di pali per la pubblica illuminazione e la realizzazione di ringhiere, ad interventi volti a potenziare l’offerta turistica dotando, in particolare, la “Guardiola” di servizi igenici, nonché a garantire la partecipazione dei cittadini all’attività ammnistrativa con la diretta streaming delle sedute del Consiglio Comunale. Altri emendamenti invece sono finalizzati a migliorare il servizio scolastico di competenza comunale, con particolare riguardo alla sicurezza degli alunni: acquisto di uno scuolabus, acquisto di defibrillatori e banchi di scuola, realizzazione di una copertura d’ingresso nella scuola di Gliaca ecc..
    “Con gli emendamenti proposti – afferma Maria Teresa Maddalena – vogliamo offrire un contributo fattivo sulla base di istanze e segnalazioni pervenuteci dalla cittadinanza. Gli emendamenti che abbiamo presentato, infatti, contengono proposte concrete per dare risposte immediate ad alcune problematiche sollevate dai nostri concittadini, attenzionando prevalentemente la sicurezza e l’efficienza dei servizi scolastici”.

    Condividi: