Sassi dal cavalcavia, confessano i due 17enni di Milazzo

    Sassi dal cavalcavia, confessano i due 17enni di Milazzo

    Hanno confessato di essere gli autori del lancio di sassi, sabato notte, dal cavalcavia sull’autostrada Messina Palermo nei di Milazzo. Così, per i due 17enni mamertini fermati dalla Polizia Stradale di Barcellona, dopo la convalida del fermo da parte del Gip del Tribunale dei Minori Michele Saja, si sono aperte le porte del carcere. Il loro gesto scellerato ha messo a rischio la vita dell’automobilista che stava transitando in quel momento, con il parabrezza della macchina andato in frantumi. I due ragazzi hanno ammesso anche di essere gli autori di altri due gesti analoghi e avrebbero anche indicato la presenza di un coetaneo la cui posizione è adesso al vaglio degli inquirenti.

    Condividi: