Consulta dei Nebrodi verso la costituzione, Acquedolci approva il regolamento

    Consulta dei Nebrodi verso la costituzione, Acquedolci approva il regolamento

    E’ stato approvato dalla giunta di Acquedolci, guidata dal Sindaco Alvaro Riolo, il testo che regolamenta la Consulta dei Nebrodi, curato da Alessandro Magistro. Ufficialmente Acquedolci è il primo comune ad approvare il testo che da il via all’iter per la costituzione della consulta. Prossimo passaggio in consiglio comunale. Intanto i comuni di Capo d’Orlando, Santo Stefano di Camastra, Torrenova, Samt’Agata di Militello, San Marco d’Alunzio, Ficarra, Sant’Angelo e Galati Mamertino sono in fase operativa e sono tra i comuni che aderiranno portando il testo in giunta e consiglio comunale. Alla consulta potrà aderire ogni comune nominando i propri rappresentanti al consiglio della consulta e votandone poi il Presidente e il vicepresidente. Temi centrali e su cui si centrerà il lavoro dell’organismo saranno legalità, sport e turismo. Tutti i comuni del parco potranno richiedere il regolamento ai comuni aderenti e partecipare alla Consulta una volta approvato il regolamento ufficiale.

    Condividi: