Assistenza studenti disabili, stop alla gara

    Assistenza studenti disabili, stop alla gara

    Il Commissario straordinario della Città Metropolitana di Messina Francesco Calanna ha disposto la sospensione della procedura di gara relativa all’appalto del servizio di assistenza all’autonomia e comunicazione per gli studenti con gravi disabilità che frequentano, nell’anno scolastico 2017/2018, gli istituti superiori del territorio provinciale.
    La decisione è scaturita in seguito alla richiesta che Palazzo dei Leoni ha inoltrato all’Autorità Nazionale Anti Corruzione per un parere sulla procedura adottata, in considerazione dei rilievi di natura tecnico-giuridica esposti da parte di diversi soggetti.
    In tal senso si è svolto ieri un tavolo di confronto cui hanno preso parte i deputati Elvira Amata e Antonio Catalfamo, l’avv. Giuseppe Sottile, le organizzazioni sindacali CGIL, NIDIL, CISL, FIADEL-CSA, le associazioni di categoria ACA Sicilia, ANACA, ENS, UIC, CIASS-AAPL, Associazione “Nati per la Vita”, Associazione “Il Volo”, Associazione “La Linea Curva Onlus”, oltre a diversi familiari dei disabili.
    Nelle more, l’erogazione proseguirà secondo le intese definite con gli Istituti d’istruzione secondaria, così come stabilito nel decreto sindacale n. 252 del 5 settembre 2017.

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis