La morte di Irene: un’auto le ha tagliato la strada? 

    La morte di Irene: un’auto le ha tagliato la strada? 

    Svolta nelle indagini sulla morte di Irene Da Campo, la ragazza 19nne che ha perso la vita schiantandosi con la sua Panda contro un muro sulla via Nazionale di Terme Vigliatore. Secondo gli inquirenti, che stanno anche visionando alcune immagini di telecamere di videosorveglianza, un’auto avrebbe tagliato la strada ad Irene costringendola ad una brusca deviazione che ha determinato il terribile impatto. Secondo l’avvocato della famiglia, sarebbe stato individuato il conducente dell’auto.  La ragazza sarebbe dovuta partire ieri pomeriggio per Milano dove studiava all’università Cattolica. Irene aveva perso il padre 30enne in un incidente stradale. 
    Morta sul colpo poche ore prima di rientrare a Milano alla fine delle vacanze. Irene Da Campo, 19 anni, di Barcellona Pozzo di Gotto, avrebbe compiuto 20 anni il 9 febbraio. Alle 4 del mattino di oggi, però, in via Nazionale a Terme Vigliatore, una macchina avrebbe invaso la sua corsia costringendola a deviare bruscamente, finendo a sbattare contro un muro. Così ha perso la vita quasi ventenne. Questa, perlomeno, la dinamica che emerge dalle prime indagini dei carabinieri della compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto che stanno esaminando le immagini delle telecamere presenti in zona. “Da quello che mi risulta è stato individuato anche il conducente”, rivela Vincenzo Mandanici, avvocato della madre della ragazza, Marilena 

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis