Dissesto 2013 a Brolo: 60 giorni di tempo per i creditori

    Dissesto 2013 a Brolo: 60 giorni di tempo per i creditori

    A partire dallo scorso 5 gennaio, sono scattati i 60 giorni di tempo da parte dei creditori del Comune di Brolo per presentare richiesta di iscrizione alla lista del passivo relativa al dissesto per l’anno 2013.
    Il 3 gennaio, infatti, si è riunita la Commissione straordinaria di liquidazione composta da Giuseppe Cambria (presidente) e da Eugenio Abbadessa e Giovanna Cocco, che pure hanno già operato sul dissesto precedente.
    La commissione agirà in questo nuovo mandato sui debiti di bilancio esclusivamente per l’anno 2013, debiti derivanti da procedure estinte e debiti derivanti da transazioni.
    Il primo atto è stato quello relativo alla pubblicazione del manifesto\avviso che comunica l’avvio della procedura di rilevazione delle passività dell’ente locale, già pubblicato all’albo pretorio on line del comune e l’approvazione del modello di istanza di ammissione alla massa passiva.
    E’ stato anche richiesto formalmente all’istituto tesoriere del Comune di Brolo, “Unicredit”, l’apertura di un conto speciale di tesoreria per la gestione dei mezzi finanziari occorrenti al risanamento dell’ente. In proposito la Commissione straordinaria di liquidazione utilizzerà la stessa convenzione che è attualmente vigente.

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis