Influenza “aggressiva”, due morti a Messina e provincia

    Influenza “aggressiva”, due morti a Messina e provincia

    Una donna di 50 anni è morta martedì sera a Messina, in seguito alle complicazioni di un’influenza e dopo essere stata trasportata dall’ospedale Piemonte al Papardo. La vittima presentava gravi problemi cardio-respiratori. Per Dino Alagna, direttore sanitario dell’ospedale Piemonte, “il decorso dell’influenza che ha portato alla morte la signora messinese è stato particolarmente aggressivo, tanto che ho suggerito un riscontro autoptico per capire se questa morte è legata a un virus particolare. Non c’è dubbio che il decorso sia stato anomalo, diverso da quello tipico dell’influenza in cui, dopo qualche giorno, i sintomi diventano più deboli. Le vaccinazioni – conclude Alagna – si fanno anche per questo, per evitare di contrarre forme pericolose. Il vaccino di quest’anno infatti copre anche l’influenza da H1N1”. Un caso simile si è verificato a Santa Teresa di Riva dove un commerciante di 42 anni è morto per le complicanze di una broncopolmonite.

    Condividi: