Orlandina Basket pronta per il campionato

    265

    CAPO D’ORLANDO – È ormai definito il precampionato 2015/16 dell’Upea Capo d’Orlando in vista del suo quinto campionato di serie A, il secondo di fila. Il menu estivo prevede raduno presso la sede sociale domenica 23 agosto, lunedì 24 le visite mediche e poi una settimana di ritiro nello splendido resort Borgo Abacena a Tripi (Me) per iniziare con la fase fisico-atletica. Domenica 30 il primo scrimmage a Reggio Calabria contro la Viola di A2 dell’ex Freeman, poi si tornerà in sede e si proseguirà il lavoro sul campo in un mese di settembre ricco di impegni prestigiosi in amichevole. Tutto finalizzato all’esordio ufficiale in campionato il 4 ottobre al PalaFantozzi di Capo d’Orlando contro Cantù. “Dal 24 agosto fino al 4 ottobre – commenta il preparatore atletico Walter Allotta, confermato anche per la prossima stagione nello staff tecnico medico orlandino – passeranno sei settimane di lavoro fisico e tecnico che ci metteranno in condizione atletica e tecnica per affrontare al meglio già la prima partita di campionato. Il primo giorno di raduno verranno svolti dei test fisici che agevoleranno la pianificazione e l’individualizzazione del lavoro fisico degli atleti nel corso di tutto l’anno. Durante il ritiro l’obiettivo primario sarà riabilitare al moto i ragazzi, vengono da periodi d’inattività per cui faremo tutto in modo graduale aumentando via, via, i volumi di lavoro. Gli atleti svolgeranno dei lavori propedeutici di avvicinamento all’allenamento tecnico del campo, svolgeranno della mobilità articolare, fase di condizionamento, lavori tonificazione e defaticamento. La prima settimana si concluderà per noi con la prima amichevole che in sé ha un’importanza fondamentale nel periodo di pre-stagione in quanto danno condizione atletica, ritmo partita, gioco di squadra, ed altri molteplici aspetti tecnici”.