Il Due Torri si prepara al campionato in D, il Rocca ingaggia La Maestra

    271

    PIRAINO – Il Due Torri si è messo alle spalle i primi dieci giorni di preparazione in vista del suo terzo campionato di serie D, girone I, che affronterà con l’obiettivo di salvarsi. Il tecnico Antonio Venuto ha ancora il vuoto del regista da colmare sul mercato ma intanto ha ufficializzato Mario Gallipoli, esterno classe 1996, reduce da quattro stagioni disputate nel campionato di Eccellenza con le maglie di Acireale, Vittoria, Scordia e Siracusa.
    Anche in Eccellenza per il Rocca, matricola ambiziosa che punta ai play-off del girone B, il mercato è ancora in evoluzione pur se il neo ds Antonio Magistro ha solo l’esigenza di completare il reparto juniores da mettere a disposizione del riconfermato Pasquale Ferrara. E ieri è stato annunciato Gabriele La Maestra il nuovo rinforzo per la difesa biancoazzurra. Il terzino destro, classe 1997, ha giocato l’ultima stagione nella Pro Mende. Un prospetto molto interessante su cui la società dell’Usd Rocca di Capri Leone punta moltissimo. Tra un’amichevole e l’altra, prima il 6-1 all’Equipe Sicilia poi L’Iniziativa e mercoledi, sempre al nuovo comunale ed alle 17.30, ecco un’altra compagine di Promozione, la Santangiolese, per un ulteriore test in vista delle prime sfide ufficiali di Coppa Italia. I sedicesimi di finale scatteranno il 30 agosto, con la gara di andata (ore 16), mentre la settimana successiva, il 6 settembre (ore 16), è in programma il match di ritorno e anche in Coppa le società dovranno obbligatoriamente schierare un calciatore nato dal 1996, uno nato dal 1997 e uno nato dal 1998. Il Rocca se la vedrà con la retrocessa Orlandina con primo round in casa e retour match al Ciccino Micale. Un derby che ritorna ufficialmente dopo addiritura 30 anni visto che le due società sono sempre state in categorie diverse con i paladini reduci da due tormentate annate di serie D ed i caprileonesi che si affacciano solo per la seconda volta nel massimo torneo dilettantistico a carattere regionale. L’ultimo precedente delle tante amichevoli disputate venne sospeso nell’agosto del 2014 dopo 30′ per rissa tra alcuni giocatori del Rocca ed il gruppo tedesco dell’Orlandina, con l’ex allenatore Pasul’ko che decise di far uscire i suoi giocatori dal proprio campo. Altri tempi, altro rapporto di forze con il Rocca che dovrebbe scherzare con i giovanotti orlandini nuovamente guidati da Mazzullo.