Le ritirano la patente e lei va in giro con una jeep rosa fiammante

    193

    Ha rifiutato di fare l’alcool test durante un controllo della Polizia Stradale che le ha ritirato la patente di guida, così Tara Monroe, una giovane studentessa texana di ingegneria industriale ha trovato una soluzione che l’ha
    fatta diventare un idolo nel campus della Texas State University.
    Dopo essersi vista ritirare la patente per guida in stato di ebbrezza di ritorno da un concerto Tara si è vista ‘sequestrata’ anche l’auto, dal padre furioso che però le ha regalato una bicicletta.
    Ma Tara delle due ruote non voleva proprio saperne. “Andare in bici mi fa schifo”, ha raccontato al San Antonio Express-News. Così è arrivato il ‘colpo di genio’: acquistare un’auto alimentata a batterie che potesse guidare anche senza patente.
    Il budget di sessanta dollari ha fatto il resto: Tara si è portata a casa una Jeep rosa fiammante che ha ribattezzato Charlene. A quanto pare la nuova macchina va alla perfezione. Unico neo, la velocità: otto chilometri all’ora. Tara comunque non ha dubbi: “E’ stata la decisione migliore che ho preso da quando sono al college”.