Patti: al Beniamino Ioppolo lo spettacolo di Oriana Civile

    14

    PATTI – Continua con successo a girare i teatri ed i festival di Sicilia lo spettacolo “Canto di una vita qualunque” lo spettacolo di teatro canzone, scritto, diretto ed interpretato dalla cantautrice Oriana Civile. La giovane, interprete della tradizione siciliana, si esibirà il prossimo giovedì 12 maggio sul palco del Teatro “Beniamino Ioppolo” di Patti. Lo spettacolo si inserisce nella terza edizione di “Scena Nuda” rassegna teatrale allestita dall’Associazione Culturale “Filokalòn” con la direzione artistica di Michelangelo Maria Zanghì.
    L’opera, basata sul repertorio musicale della Sicilia tradizionale legata al ciclo della vita, va dalla ninnananna alla lamentazione funebre.
    Protagonista è don Ciccino, un contadino nato nel 1919 che racconta la sua vita, dalla sua nascita alla sua morte, tramite la voce di Oriana, accompagnata da Ciccio Piras, attraversando quasi un secolo di storia a cavallo tra due millenni in cui i cambiamenti sociali e le rivoluzioni tecnologiche hanno trasformato radicalmente la visione dell’esistenza e i rapporti tra le persone e la Natura. Con semplicità e spontaneità, don Ciccino porta il pubblico alla scoperta-riscoperta di un mondo che non c’è più, ma che era vitale fino a pochi decenni fa, in Sicilia così come nel resto d’Italia. È uno spettacolo di grande impatto emotivo, tanto divertente quanto commovente, e di notevole valore culturale e identitario. Oriana Civile, sarà accompagnata in scena dal musicista Ciccio Piras.