Lipari, i fratelli Biviano senza assistenza domiciliare

    Lipari, i fratelli Biviano senza assistenza domiciliare

    Per i 4 fratelli Biviano, affetti da distrofia muscolare è stato sospeso il servizio di assistenza domiciliare da parte del Comune di Lipari. Sandro, Marco, Palmina ed Elena sono diventati famosi per essere divenuti gli «ambasciatori» per la lotta alla «Sla». Sandro e Marco per oltre due anni hanno vissuto in tenda a Roma davanti a Montecitorio. A sollevare il “caso” sono stati i consiglieri comunali Francesco Rizzo, Gesuele Fonti, Annarita Gugliotta, Giusy Lorizio e Franco Muscarà che hanno presentato una interrogazione al sindaco di Lipari per chiedere «cosa intende fare per evitare l’interruzione del servizio domiciliare e garantire almeno i diritti minimi della famiglia Biviano». Sandro Biaviano, intanto, ha postato su Facebook una foto in cui espone un cartello con la scritta “Vergognatevi”.
    “Continuiamo ad assicurare noi l’assistenza domiciliare sanitaria – chiarisce però Gaetano Sirna, direttore generale dell’Asp di Messina – mentre per l’assistenza sociale eroghiamo loro un assegno mensile”.

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis