L’Orlandina in Champions League per ritrovare il sorriso

    L’Orlandina in Champions League per ritrovare il sorriso

    Martedi sera alle 20.30, con diretta su Radio Italia anni 60, la Basketball Champions League torna al PalaSikeliArchivi di Capo d’Orlando e lo fa con la sua formazione più prestigiosa. Ospiti della SikeliArchivi Capo d’Orlando, infatti, saranno i campioni in carica dell’Iberostar Tenerife, che a inizio stagione hanno vinto anche la Coppa Intercontinentale contro i venezuelani del Guaros de Lara. Gli spagnoli, oggi allenati dal greco Fotis Katsikaris (uomo di vastissima esperienza internazionale e allenatore dell’anno in Eurocup nel 2013) giocano un basket improntato sul collettivo, mandando diversi uomini in doppia cifra di media dietro ai 13.9 punti del centro Mike Tobey, che è anche il miglior rimbalzista della squadra (6.4) in appena 19.6 minuti di media. Spicca il nome del super veterano Fran Vazquez (classe 1983), detentore del record assoluto di stoppate in Euroleague Basketball ed ex compagno di Gianluca Basile al Barcellona, col quale ha vinto il titolo di campione d’Europa nel 2010. A presentare la partita, l’assistant coach paladino Nicola Brienza: “Tenerife è un pochino cambiata rispetto all’andata con il nuovo allenatore, Fotis Katsikaris, un coach di primissima fascia europea. Hanno modificato un po’ le loro idee in attacco tenendo come base la grande qualità dei loro passatori e la capacità di coinvolgere tutti. Sicuramente hanno una squadra di grande valore, i risultati parlano per loro. Hanno avuto un po’ di problemi con gli infortuni e quindi sono cambiate delle gerarchie interne e ora si stanno rimodellando sulle idee di Katsikaris, ma sicuramente Tenerife ha tutto per provare a vincere di nuovo questa competizione. Riguardo noi, coach Di Carlo aveva parlato di un passo avanti dopo la partita contro il PAOK e si è visto anche nella gara contro Cremona. Ci manca qualcosa, dobbiamo riuscire a esprimerci bene per 40 minuti e non solo per 25-30, ma dall’inizio dell’anno la squadra lavora tanto in allenamento e siamo fiduciosi nel portare avanti questo processo”.
    Basketball Champions League, Girone B, 11a giornata
    Martedì 16 gennaio
    PAOK Salonicco (Gre) – Elan Chalon (Fra)
    MHP Riesen Ludwigsburg (Ger) – Ventspils (Let)
    SikeliArchivi Capo d’Orlando – Iberostar Tenerife (Spa)
    Mercoledì 17 gennaio
    Gaziantep (Tur) – Neptunas Klaipeda (Ltu)
    Classifica
    Iberostar Tenerife 8-2, MHP Riesen Ludwigsburg 8-2; Neptunas Klaipeda 6-4; Ventspils 5-5, Elan Chalon 5-5; PAOK Salonicco 4-6; SikeliArchivi Capo d’Orlando 2-8, Gaziantep 2-8.

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.