Nebrodi: arrestati due pusher

    Nebrodi: arrestati due pusher

    È di due arresti il bilancio dell’operazione antidroga portata a termine ieri dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello. I Militari della Stazione di Longi e dell’aliquota radiomobile, agli ordini del Maresciallo Gennaro Auricchio e del Maresciallo Maggiore Massimo Falcone, hanno intercettato un pusher nell’aria di servizio dello scorrimento veloce Rocca – Tortorici. L’uomo perquisito è stato trovato in possesso di diverse dosi di cocaina e marijuana.
    La perquisizione successiva dell’abitazione di Castell’Umberto ha fatto rinvenire ulteriori dosi di marijuana, mentre presso il domicilio del giovane, a Capo d’Orlando, i militari hanno rinvenuto una vera e propria fabbrica per il
    confezionamento di stupefacenti. In casa il giovane deteneva oltre un chilo di marijuana e diverse dosi di cocaina.
    Nella stessa abitazione orlandina, i militari hanno sorpreso un altro pusher intento a lavorare la sostanza stupefacente.
    I due, S.M.M., ventottenne di Tortorici, e V.T., ventiduenne di Castell’Umberto, entrambi con precedenti specifici, sono stati arresti e posti ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.
    La droga sequestrata, 1.1 chili di marijuana e 5 grammi di cocaina, immessa sul mercato, avrebbero fruttato più di diecimila euro. Sequestrati anche circa 1000 euro e le carte di credito di cui i due giovani sono stati trovati in possesso, in quanto ritenuto provento dell’attività di spaccio.

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis