In attesa dell’erede di Archie l’Orlandina trova Campani

    11

    In vista di un possibile tesseramento sempre che non arrivi il lungo straniero che manca da mesi l’Orlandina basket ha aggregato Luca Campani (208 cm, classe 1990), che già da ieri è a disposizione di coach Gennaro Di Carlo e dello staff tecnico. Campani, che nella sua carriera vanta 116 gare disputate nel massimo campionato con 6.6 punti (55.3% da due 40% da tre) e 3.6 rimbalzi in 16.2 minuti di media, è cresciuto nelle giovanili di Reggio Emilia e successivamente ha giocato a Forlì per poi approdare in Serie A e vestire i colori di Montegranaro, Cremona e Varese. E’ stato nazionale Under 16 e Under 18.
    Ed a proposito di lunghi dal 29 al 31 gennaio a Roma, presso l’Arena Altero Felici, si svolgeranno i primi allenamenti del “Progetto Lunghi”, sotto la supervisione del Direttore Tecnico della FIP Boscia Tanjevic e agli ordini di un grandissimo azzurro come Gregor Fucka, che allenerà per tre giorni alcuni tra i lunghi italiani più promettenti per una preparazione specifica nei ruoli di 3, 4 e 5. Tra i primi convocati c’è anche Andrea Donda. “Sono molto contento dei suoi progressi -commenta coach Di Carlo -, al momento è un giocatore in ascesa. Credo molto in Andrea, tutto quello che finora ha fatto l’ha ampiamente meritato, sia in campo con noi che per questa convocazione con il settore squadre nazionali. Mi auguro che rimanga nella sua semplicità di ragazzo, per il suo desiderio di stare in palestra, di allenarsi costantemente con la motivazione di diventare un giocatore professionista: questo gli consentirà di continuare a crescere e soprattutto di raggiungere traguardi importanti. La sua scelta di venire a Capo d’Orlando ha rappresentato un momento importante della sua vita, sia a livello umano, sia perché ha messo nelle nostre mani il suo futuro e il suo sogno. Mi sento e ci sentiamo responsabili della sua crescita, la disponibilità mia e del club affinché lui raggiunga insieme a noi i suoi obiettivi sono e saranno ai massimi livelli. Noi crediamo molto nelle sue potenzialità, e pensiamo che possa diventare un elemento che rappresenti l’Orlandina a questi livelli nel prossimo futuro”.
    La lista completa dei convocati per lo stage di fine gennaio
    Simone Barbante (’99, 211, De’ Longhi Treviso)
    Lorenzo Benvenuti (’95, 207, Metextra Reggio Calabria)
    Francesco Candussi (’94, 211, Dinamica Generale Mantova)
    Riccardo Cattapan (’97, 213, Novipiù Casale Monferrato)
    Guglielmo Caruso (’99, 205, Cuore Basket Napoli)
    Andrea Donda (’99, 210, Orlandina Basket)
    Andrea Mezzanotte (’98, 207, Remer Treviglio)
    Alessandro Simioni (’98, 204, Andrea Costa Imola Basket)
    Amedeo Vittorio Tessitori (’94, 204, Eurotrend Biella)
    Leonardo Totè (’97, 208, Tezenis Verona)
    Lo staff
    Direttore Tecnico: Bogdan Tanjevic
    Allenatore: Gregor Fucka
    Assistenti: Alessandro Guidi, Paolo Conti
    Preparatore Fisico: Matteo Panichi
    Medico: Federico Martello
    Fisioterapista: Valerio Serafin