Pallamano, serie B: l’Esperia si sblocca col brivido

    15

    Nel campionato di serie B di pallamano prima vittoria stagionale per l’Esperia Capo d’Orlando, ma quanta fatica!. I rosanero ancora una volta nella parte finale della gara contro il Lamezia (già successo con Villaurea ed Avola) riescono a complicarsi la vita resuscitando una partita ormai morta e sepolta sul 22-15 al 45′, ma evitando nei secondi finali l’ennesima beffa visto il 25-24 del 60′. Certo la fortuna non ha aiutato i padroni di casa che colpiscono 4 pali, ma le disattenzioni difensive sono sintomo di una squadra che abbassa notevolmente la tensione. Gli ospiti hanno avuto il merito di non mollare mai ma i rosanero salgono al terzo posto in classifica dietro il duo Scicli (8 punti) e Avola (5). “Come sempre siamo bravissimi a complicarci la vita- esordisce mister Lenzo- pur giocando la gara peggiore di questa stagione portiamo a casa la vittoria, peccato per il pathos finale in una gara che potevamo chiudere anticipatamente e in maniera più tranquilla. Purtroppo la ruggine della lunga sosta ci ha condizionato non poco ma adesso avremo dieci giorni per preparare al meglio la gara con la capolista Scicli”.