Pallamano, serie B: l’Esperia si sblocca col brivido

    Pallamano, serie B: l’Esperia si sblocca col brivido

    Nel campionato di serie B di pallamano prima vittoria stagionale per l’Esperia Capo d’Orlando, ma quanta fatica!. I rosanero ancora una volta nella parte finale della gara contro il Lamezia (già successo con Villaurea ed Avola) riescono a complicarsi la vita resuscitando una partita ormai morta e sepolta sul 22-15 al 45′, ma evitando nei secondi finali l’ennesima beffa visto il 25-24 del 60′. Certo la fortuna non ha aiutato i padroni di casa che colpiscono 4 pali, ma le disattenzioni difensive sono sintomo di una squadra che abbassa notevolmente la tensione. Gli ospiti hanno avuto il merito di non mollare mai ma i rosanero salgono al terzo posto in classifica dietro il duo Scicli (8 punti) e Avola (5). “Come sempre siamo bravissimi a complicarci la vita- esordisce mister Lenzo- pur giocando la gara peggiore di questa stagione portiamo a casa la vittoria, peccato per il pathos finale in una gara che potevamo chiudere anticipatamente e in maniera più tranquilla. Purtroppo la ruggine della lunga sosta ci ha condizionato non poco ma adesso avremo dieci giorni per preparare al meglio la gara con la capolista Scicli”.

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.