Sant’Agata Militello, a proposito di panchine…

    Sant’Agata Militello, a proposito di panchine…

    Una delle vecchie sedute in pietra ubicate nella Villa Bianco di Sant’Agata Militello, ha ceduto rovinosamente sotto il peso della borsa da donna di una madre che stava per sedersi mentre osservava il figlio di quattro anni giocare con altri bambini negli scivoli posti a pochi centimetri centimetri di distanza. È accaduto in una soleggiata domenica pomeriggio dal sapore primaverile, nella quale molte famiglie hanno letteralmente preso d’assalto lo spazio verde cittadino. Molte decine i piccoli presenti nel momento del crollo della panchina che, poco dopo si è completamente sgretolata e solo per un fortuito caso nessuno ha riportato danni. “Le sedute poste all’interno del polmone verde del lungomare santagatese, sono oggetto di imminente sostituzione”, fa sapere l’assessore Giuseppe Puleo, giunto sul posto insieme a un manutentore del comune per effettuare un sopralluogo allo scopo di mettere subito in sicurezza la zona. L’esponente dell’amministrazione santagatese, inoltre, ha assicurato che nel corso della settimana entrante si provvederà alla rimozione delle panchine più vecchie al fine di procedere con la loro sostituzione prevista nell’ambito di un progetto di riqualificazione urbana che è al momento al vaglio degli uffici tecnici per ottenere il via libera e, quindi, la successiva cantierizzazione.

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.