Messina, la polizia arresta minore per furto

    Messina, la polizia arresta minore per furto

    Un giovanissimo cittadino rumeno è stato fermato dalla polizia di Messina e accompagnato presso il Centro di Prima Accoglienza, a seguito dell’accertamewnto della sua responsabilità in un furto di un ciclomotore avvenuto durante la notte scorsa nella città peloritana. Gli agenti, intonro alle tre del mattino, hanno notato il minore che procedeva a motore e fari spenti sulla via S. Cecilia. Fermato, ha dichiarato che il mezzo glielo aveva prestato un amico e che camminava a motore spento perché era terminato il carburante e l’assenza dei fari era dovuta ad un problema elettrico. I poliziotti, invece, hanno subito notato la forzatura del blocco accensione e la mancanza della mascherina anteriore dalla quale fuoriuscivano cavi elettrici. Dopo un rapido controllo, sono risaliti legittimo proprietario che riferiva di aver posteggiato in perfette condizioni il mezzo nei pressi della sua abitazione. Da qui, il fermo per il ragazzo e la restituzione del ciclomotore al suo proprietario.

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.