E’ messinese il più giovane scrittore d’Italia

    E’ messinese il più giovane scrittore d’Italia

    E’ messinese il più giovane scrittore d’Italia. Vittorio Lorenzo Tumeo, classe 1999, studente del V anno del Liceo classico “Francesco Maurolico” di Messina ha appena pubblicato il suo quarto libro. Si tratta di un saggio dal titolo “L’attualità dell’inattuale”, edito da Armenio in cui Tumeo propone un parallelismo tra l’Italia di oggi e la Grecia di duemilacinquecento anni fa. I temi sembrano essere sempre uguali: immigrazione, pari opportunità, ius soli, violenza sulle donne, solidarietà, politica. Il saggio, pubblicato grazie al finanziamento di un’azienda di Brolo, è stato presentato ufficialmente nell’aula magna del Liceo “Maurolico” in occasione della “Giornata mondiale della lingua greca” dalla docente universitaria Anita Di Stefano e dal professore Daniele Macris, noto grecista peloritano che firma anche la prefazione.

    Condividi: